Home > Newsletter, Regate, RS 100, RS 500, RS Feva > 10° Trofeo delle Derive, sport e divertimento per 34 RS

10° Trofeo delle Derive, sport e divertimento per 34 RS

Logo500Titles Logo100Titles LogoFevaTitlesConclusa dopo 6 prove, con una di scarto, la decima edizione del Trofeo delle Derive, seconda nazionale per le classi RS Feva, RS 500 e RS 100.

La regata si è svolta nei giorni 17 e 18 maggio a Campione del Garda, presso il Vela Club Campione che, come sempre, si è rivelato organizzatore perfetto ed ospite di livello. Sole e vento hanno accolto i 34 equipaggi delle imbarcazioni RS, fra le 50 presenti, con gli RS Feva che hanno giocato la parte del leone con 25 barche in acqua.

Per la Classe RS Feva sul gradino più alto del podio – per due terzi gardesano – Nicolò Codeghini e Mattia Zanetti del C.V. Toscolano Maderno (titolo iridato Junior nel 2013), che hanno concluso a 8 punti, seguiti a 1 punto da Nicolò Vio e Pietro Scarpa del Diporto Velico Veneziano, detentori del titolo italiano. Al terzo, a 3 punti dall’equipaggio primo classificato, Luciano Andreoli e Daniele Minoni del C.V. Gargnano.

Codeghini-Zanetti si sono imposti sui 25 equipaggi di età compresa fra 12 e 17 anni già nella prima giornata vincendo tutte le prove.Più dura la competizione nella seconda giornata, nella quale hanno dovuto contrastare la riscossa degli equipaggi Vio-Scarpa e Andreoli-Minoni difendendo però con i denti la propria posizione. A competizione conclusa è risaltata evidente la differenza fra i primi tre classificati e il resto della numerosa flotta di RS Feva, cresciuta in Italia a ritmi estremamente rapidi in così pochi anni.

In entrambe le giornate è stato possibile disputare tre prove, più impegnative le condizioni del vento nella seconda giornata che con 23 nodi e onda ha messo a dura prova la resistenza di alcuni equipaggi.

Nella flotta RS 500 si è imposto il duo composto da Mauro Finazzi e Walter Bragagnini del C.V. Dervio che ha superato con piazzamenti migliori a parità di punti l’equipaggio Abergo-Costini del CN Costaguta. Al terzo, con un distacco di 10 punti, si sono piazzati Oppizzi-Frazzica del C. Vela Canottieri Domaso. La seconda nazionale ha segnato l’esordio nella Classe RS 500 dell’equipaggio femminile di Margherita Porro e Andrea Francesca Dall’Ora dell’Associazione Nautica (titolo mondiale femminile RS Feva nel 2013)  che ha concluso al sesto posto davanti all’altro equipaggio femminile di Martina Gommellini e Beatrice Xodo del CN Costaguta.

Nella meno numerosa flotta del singolo RS 100 conquista la regata Alberto Zamò dello Yacht Club Acquafresca di Brenzone.

Il prossimo appuntamento per la terza e la quarta nazionale per le classi RS sarà a Gravedona (CO) il 28 e 29 giungo, a Sulzano (BS) il 12 e 13 luglio.  Gli equipaggi della Classe RS Feva saranno in seguito impegnati nel Campionato Mondiale di Classe a fine luglio – 26 luglio/1 agosto – in Francia a Carnac, mentre il Mondiale RS 500 e RS 100 si svolgeranno rispettivamente dal 17 al 23 agosto e dall’11 al 14 settembre.

Classifiche 10 Trofeo delle Derive

Categories: Newsletter, Regate, RS 100, RS 500, RS Feva Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.