Home > Classifiche, RS Feva > RS Feva Italia: una stagione in continua crescita

RS Feva Italia: una stagione in continua crescita

September 15th, 2017 Leave a comment Go to comments
Concluso il Grand Prix 2017 (Ranking list su 6 manifestazioni) con la vittoria dell’equipaggio Podavini-Scalmana
Il nuovo video con la sintesi dei maggiori appuntamenti stagionali
Dopo il Campionato nazionale FIV in doppio di Dervio si conclude per la classe RS Feva Italia anche la ranking list 2017 con la classifica finale del Grand Prix. Sei le manifestazioni considerate: le 4 regate nazionali (Grosseto, Giulianova, Iseo, Savio), l’Eurocup di Pasqua a Gargnano e come conclusione il Campionato Nazionale FIV in doppio. Si aggiudicano la classifica generale Luca Podavini e Leon Scalmana della Società Canottieri Garda Salò, secondo posto per Francesco Ferri e Nicola Bolognini (CV Sarnico) e terzo posto assoluto per l’equipaggio misto formato da Lorenzo Pandini e Alessandra Cicogna (SCG Salò). Classifica molto corta dal terzo al sesto posto: primo equipaggio femminile, quarto assoluto, Asia Poni e Rebecca Prati (CN Savio) ad 1 solo punto dai terzi. A Dervio, subito dopo la premiazione dei campionati giovanili, si è svolta la premiazione del Grand Prix 2017 e grazie alla partecipazione di Best Wind e altri partners, sono stati assegnati buoni acquisto e premi ad estrazione.
Per la classe RS Feva è stata una stagione sicuramente positiva, culminata con la partecipazione record al Campionato di Dervio, confermando l’RS Feva uno scafo adatto ai giovani e propedeutico in particolar modo al 29er. Ma è stato un anno d’oro per tutta la classe Internazionale dato che a giugno, in occasione dell’America’s Cup alle Bermuda, anche l’RS Feva era presente agli eventi collaterali della Coppa America dedicati ai giovanissimi con relativa visibilità mondiale. Anche il Mondiale ha avuto un record di iscritti.
Il Presidente della classe RS Feva Italia Michele Colledan in merito al successo numerico riscontrato al Campionato nazionale giovanile in doppio, disputato a Dervio:”E’ veramente una grande soddisfazione avere raggiunto il numero record di 57 partecipanti effettivi al Campionato; il numero delle imbarcazioni registrate era addirittura di 64, ma alla fine alcuni hanno purtroppo dovuto rinunciare. Il livello tecnico è stato molto buono e le regate combattute; peccato che non si siano disputate tutte le 10 prove in programma e che di fatto si sia chiuso il Campionato con una giornata di anticipo. La novità dell’apertura agli under 12 è stata molto apprezzata dai ragazzi, alla loro prima esperienza con l’RS Feva. E’ stato un piacere vedere i loro sorrisi al rientro a terra! L’inserimento di questi giovanissimi servirà a reintegrare i posti lasciati liberi dai compagni più grandi, che passano per lo più al più acrobatico 29er. Infine speriamo di portare in Italia il campionato mondiale 2019: ci stiamo lavorando con buone possibilità di ottenere l’assegnazione!”
Emilio Giambarda, segretario della classe:”I numeri dei tesserati alla classe continua a crescere: lo scorso anno abbiamo avuto un aumento del 18%, mentre quest’anno un ulteriore 16% che ci fa lentamente avvicinare ai 200 associati”.
Categories: Classifiche, RS Feva Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.